06/08/2020 11:30

Iscrizioni aperte a Piacenza, Modena e Bologna ai corsi gratuiti per diventare Tecnico esperto in enogastronomia

Se vuoi diventare un Tecnico esperto in enogastronomia ora lo puoi fare con i percorsi offerti da IAL Emilia Romagna.

Dal prossimo novembre, infatti, prenderanno il via tre Corsi IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica superiore) per formare Tecnici esperti nelle tipicità del territorio.

Rivolti a giovani o adulti in possesso di un diploma di scuola superiore o anche se non diplomati, con competenze acquisite nel mondo del lavoro, i corsi sono completamente gratuiti perché finanziati dalla regione Emilia Romagna e dal Fondo Sociale Europeo.

Della durata di 800 ore di cui 320 ore di stage sono corsi fortemente orientati alla cultura del saper fare con conseguente inserimento in prestigiose realtà aziendali.

Verranno realizzati nei seguenti territori – per info e iscrizioni on line cliccare nei link sotto:

Castelfranco (MO)  Tecnico per la promozione delle produzioni tipiche del territorio e della tradizione gastronomica

Piacenza  Tecnico della valorizzazione e promozione dei prodotti tipici e della tradizione enogastronomica locale

Bologna  Tecnico della produzione e promozione delle tipicità enogastronomiche e del territorio

 


altre news


23/11/2022 15:13

A IAL Emilia Romagna la vicepresidenza di Eurhodip, rinomata associazione internazionale tra scuole alberghiere

A Ial Emilia-Romagna vicepresidenza Eurhodip (associazione internazionale scuole alberghiere) Prestigioso incarico per Ial Emilia-Romagna. Alessandra Ferrari, coordinatrice didattica percorso quarto anno della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni, è la nuova vicepresidente di Eurhodip, l’associazione internazionale delle scuole alberghiere che riunisce 160 istituti di oltre novanta paesi del mondo. La nomina è avvenuta nei…

leggi tutto

17/11/2022 18:52

Richard Abou Zaki ex allievo della Scuola Alberghiera IAL, oggi chef stellato, a Serramazzoni per due giornate di formazione

Un anno fa ha conquistato la stella Michelin. In questi giorni è tornato là dove ha spiccato il volo che l’ha portato nell’élite della cucina italiana. Richard Abou Zaki, chef patron del ristorante stellato Retroscena di Porto S. Giorgio (Fermo), ha tenuto due giornate di formazione alla Scuola Alberghiera e di Ristorazione Ial di Serramazzoni,…

leggi tutto