Tecnico della progettazione e della realizzazione di menù tipici della tradizione enogastronomica locale


Il profilo formato sarà in grado di  correlare le risorse e le tradizioni locali con le tipicità dei prodotti, anche in coerenza con l’offerta turistico-ricettiva complessiva del territorio; predisporre e realizzare menù utilizzando prodotti tipici, specie di origine biologica ; selezionare fornitori che offrono garanzie di qualità; organizzare eventi. Caratterizzano il profilo competenze specifiche in tema di   ideazione di menù che coniugano tradizione e cultura di ‘wellness’ alimentare , promozione e marketing di prodotti e servizi del settore. Ultimi giorni e posti disponibili

 

Condividi

Il corso è già iniziato. Non è più possibile iscriversi


Periodo

Dal 19/11/2018
al 30/07/2019
*date provvisorie*

Ore

800 ore complessive
320 ore di stage

Destinatari

Con più di 18 anni

Prezzo

Gratuito

Iscrizione

Dal 21/06/2018 al 31/10/2018

Orario e ritmo di svolgimento

Da lunedì a venerdì; Diurno;

Sede di svolgimento

Via Campesio n.52 – 29121 Piacenza

Referente

Segreteria Corsi Piacenza
tel: 0523751742
cel: 340 1132065
e-mail: sedepiacenza@ialemiliaromagna.it
a chi è rivolto

L’operazione si rivolge a 20 giovani e adulti, non occupati o occupati, di norma in possesso del diploma di I.S.S. (prioritariamente ad indirizzo ristorativo, alberghiero o agrario). L’accesso è consentito anche a coloro che – sono in possesso dell’ammissione al 5° anno dei percorsi liceali – non sono in possesso del diploma, previo riconoscimento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di IeFP successivamente all’assolvimento dell’obbligo di istruzione -sono in possesso di Diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di 4° anno di IeFP così come definito dall’Invito in oggetto. Requisiti in ingresso: -italiano – liv B1 -inglese – liv A2 -informatica di base (elementi base di Office Automation con specifico riferimento a Word ed Excel internet e posta elettronica).

 

contenuti

I principali contenuti del percorso sono i seguenti:

  • Accoglienza, orientamento, analisi del profilo e introduzione al settore;
  • Tradizione e tipicità: i prodotti tipici regionali DOPe IGP
  • Principi di igiene, Haccp e sicurezza sul lavoro;
  • Inglese di Settore
  • Tecnologie e strumenti informatici di supporto alle attività proprie del profilo in funzione della digitalizzazione del settore; La legislazione sugli alimenti
  • I salumi e la macelleria
  • Elementi di casearia
  • Elementi di panificazione
  • Viticoltura ed enologia, birre artigianali, oli e aceti
  • Principali tecniche di degustazione ed analisi sensoriale
  • Progettazione e realizzazione di menù con prodotti DOP/IGP tipici e biologici
  • Curare l’elaborazione e la presentazione dei piatti
  • L’approvvigionamento e i fornitori di “qualità; Team Work and Problem Solving
  • Nuovi comportamenti alimentari: produzioni biologiche, tipicità e filiera corta
  • Food and Beverage management
  • Analisi organizzativi e processi tipici della ristorazione: marketing e vendita
criteri di selezione

Terminata la fase di iscrizione tutti i candidati idonei e formalmente iscritti, vengono convocati con una comunicazione scritta e tramite contatto telefonico alle giornate di selezione, così suddivise:
– somministrazione di una prova scritta per la verifica delle conoscenze e competenze dichiarate in ambito agroalimentare e/o ristorativo, non attestate da certificazioni o evidenze, mediante la somministrazione in plenaria di un test scritto riferito alla conoscenza delle produzioni agro-alimentari locali, e delle tradizioni enogastronomiche del territorio (peso 60%)
– un colloquio individuale conoscitivo di tipo motivazionale finalizzato a valutare la disponibilità del singolo rispetto a contenuti, modalità e tempi di realizzazione del corso, nonché la motivazione rispetto al profilo formato e al percorso
complessivo proposto (peso 40%).

Gli esiti della graduatoria risultante saranno comunicati per iscritto ai candidati.

attestato rilasciato

Sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in “Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica”

nota bene

Il percorso è sostenuto dai seguenti partner:

AGRI PIACENZA LATTE SOC. AGR. CONS. A R.L;
NIDO DEL PICCHIO SNC DI DANIELE REPETTI & C
AGRICOLA MONTESISSA FRANCESCO S.S.
ANTICA ARDENGA S.R.L PARMA QUALITY  RESTAURANTS
CONSORZIO SALUMI DOP PIACENTINI
UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE di Piacenza
I.I.S. G.RAINERI di Piacenza
I.I.S. MAGNAGHI di Salsomaggiore (PR)

La partecipazione al percorso formativo è gratuita. E’ previsto l’acquisto a carico dei partecipanti delle divise richieste nel settore professionale

 

Il corso è già iniziato. Non è più possibile iscriversi

Rif. PA 2018-9691/RER Approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. 892 del 18/06/2018
Operazione co-finanziata dal Fondo sociale europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

non sono presenti altre sessioni per questo corso!